Una Domenica fruttuosa

PHOTO (Nuovo acquisto domenicale – Casa – Dicembre 2013):

IMG_0346

Eccola nel suo splendore. Questa mattina mi sono recato al mercatino di Taranto come avevo anticipato qualche post piu in basso. Sono riuscito a strapparla per un prezzo che al momento sembrava elevato, poi tornando a casa e controllando i prezzi di vendita medi direi piu che adeguato (35 euro compreso di Helios 44m 2.0,  case per il trasporto generico, custodia imbottita, flash + tracolla per batterie [!!],  due cavetti per scatto a distanza, borsa da trasporto e appunti sui tempi di scatto del proprietario originale!).  Ovviamente e’ arrivato dopo una trattativa che per me sono sempre estremamente dolorose…. lo ammetto sono totalmente incapace e a volte vorrei che chi sta con me trattasse al mio posto. Ma negli anni ho osservato il comportamento di chi so essere piu bravo (e faccia di merda) di me e ho copiato pari pari. Ho sparato molto al di sotto di quello che volevo spendere tanto per iniziare, per settare il mio punto di partenza, ho finto disinteresse, me ne sono andato con la mia offerta “d’incontro” sul tavolo e con la paura nel cuore di tornare dopo un’ora per non trovarla piu… Sul finire del mercato ho piazzato la mia nuova ultima offerta (aumentata di 5 euro). Il venditore ha detto che non se ne parlava; al che’, con un dispiacere negli occhi che forse se mi conosceva un po meglio sarebbe stato capace di leggere, ho gentilmente detto “Credo che abbiamo perso entrambi un occasione, buona domenica!”. Volevo piangere. Temporeggio, cammino lentamente verso l’uscita e prima di girare l’angolo sento…”Bello!! Bello!! Vieni, vieni….”. ALE’!! Era andata…

La verita’ e’ che se non mi avesse richiamato le possibilita’ erano due: passare la domenica a stare male per essermela fatta scappare per una questione di (pochi) soldi e di principio, o tornare con la coda tra le gambe a dargli quanto chiedeva.. Quindi buono cosi!

Pare non abbia piu di qualche mese di vita ma in realta di anni potrebbe averne tra i 31 ed i 46. Direi quindi che se li porta b-e-n-i-s-s-i-m-o, se non altro esteticamente. Dopo averci giocato un po oggi pomeriggio ho notato che ad 1/30 la tendina si blocca a meta’ , ma credo debba essere oliata per bene.. Infatti la messa a fuoco dell’obiettivo soffre dello stesso problema. Ma dell’obiettivo vogliamo parlarne?? Preciso, nitido, perfettamente funzionante (sia apertura che messa a fuoco). Funziona con attacco a vite sia sull’altra mia Zenit 122 sia con l’adattatore sulla Canon digitale. E infatti l’ho potuto subito provare e vedere i risultati e devo dire di essere rimasto piu che positivamente impressionato.

A proposito della 122… Pur cambiando le batterie ho notato che i led si accendono una volta si e 25 no… Non vorrei essere costretto ad aprirla ma forse mi dovro’ cimentare in lavori di precisione questa settimana.

Ah fra l’altro sara’ una settimana particolare questa che Davide, di ritorno dal Brasile, passera’ qualche giorno di buffer qua a Grottaglie con me prima di rientrare nella vita regolare a Napoli

Ah e nella foto dietro la macchina c’e’ un bicchiere di jack e aranciata. I puristi diranno che ho commesso un sacrilegio. Io dico che mi piace.

ps. dopo una breve ricerca sul web ho notato che e’ un problema comune quello dello tendina, effettivamente basta oliarla

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s